SONO TERMINATI GLI ESAMI PER 150 ALLIEVI DELLA SCUOLA IAL DI SERRAMAZZONI

//SONO TERMINATI GLI ESAMI PER 150 ALLIEVI DELLA SCUOLA IAL DI SERRAMAZZONI

SONO TERMINATI GLI ESAMI PER 150 ALLIEVI DELLA SCUOLA IAL DI SERRAMAZZONI

Giorni di esami per 150 allievi della Scuola Alberghiera e di Ristorazione Ial di Serramazzoni.
Le prove hanno coinvolto dapprima le cinque classi, per novanta allievi complessivi, del terzo anno del percorso di istruzione e formazione professionale per operatore della ristorazione. I ragazzi, giudicati dal direttore della scuola Giuseppe Schipano e da cinque commissari esterni, hanno affrontato prove di simulazione di sala, allestendo una mise en place in base a un menu prestabilito, una simulazione di bar (preparazione e presentazione di uno snack e un cocktail) e una simulazione di cucina/pasticceria, con relativa degustazione e valutazione dei piatti da parte della commissione.
Poi è stata la volta dei sessanta allievi che hanno frequentato il quarto anno di specializzazione per tecnico di cucina (due classi) e tecnico dei servizi di sala-bar (una classe).

Hanno affrontato un esame supplementare in inglese i sedici allievi del quarto anno che tra gennaio e marzo hanno effettuato uno stage di otto settimane nei migliori alberghi e ristoranti di Londra. A valutare il livello della loro preparazione è arrivato dal Galles (Gran Bretagna) Shyam Patiar, direttore del Llandrillo College (un istituto alberghiero e manageriale) e componente del consiglio di amministrazione di Eurhodip, l’associazione europea che riunisce 150 scuole alberghiere e di ristorazione di 39 Paesi e del cui “board” fa parte anche il direttore della Scuola Ial di Serramazzoni Schipano.

Il superamento dell’esame supplementare consente agli allievi di ottenere l’attestato Eurhodip, riconosciuto in tutta Europa.

2017-05-31T15:08:57+00:00 maggio 31st, 2017|