Sono entrambi della montagna i due migliori allievi della Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni, gestita dallo Ial Emilia-Romagna.

I due ragazzi sono stati premiati ieri durante il tradizionale saggio finale dell’istituto alberghiero.

Daniele Bernardi, 18 anni, residente a Montese e frequentante il quarto anno di specializzazione in cucina, è stato premiato come miglior allievo nell’anno scolastico 2015-2016.

Giorgia Paci, 16 anni, residente a Pavullo e allieva del terzo anno I e Fp (Istruzione e formazione professionale), ha invece vinto la borsa di studio di 500 euro assegnata dal Comune di Serramazzoni.

Supportati dai loro docenti, i ragazzi del terzo e quarto anno ieri hanno proposto una degustazione di piatti e prodotti tipici del Frignano, “terra bio e slow”. Gli allievi hanno curato l’allestimento della sala, l’accoglienza e servizio agli ospiti, il buffet esterno e il menu per il pranzo di gala, al quale hanno partecipato 200 invitati in rappresentanza delle istituzioni, dell’economia, della scuola e formazione professionale.

In apertura dell’evento il presidente dello Ial Emilia-Romagna Francesco Falcone ha ricordato Gaetano Magnotta, storico collaboratore della Scuola Alberghiera di Serramazzoni scomparso ieri all’età di 59 anni.