Sono Mattia Dossena, Omar Bergamini e Loredana Gjuraj i “giovani talenti balsamici” della Scuola Alberghiera e di Ristorazione Ial di Serramazzoni.

I tre allievi, che frequentano il quarto anno di specializzazione, sono infatti i vincitori della prima edizione del concorso promosso dall’Aed (Associazione Esperti Degustatori Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop), dal Consorzio Produttori Antiche Acetaie e dal Rotary Club gruppo Ghirlandina di Modena.

I ragazzi del quarto anno di specializzazione in cucina-pasticceria e servizi di sala-bar hanno studiato a fondo la materia prima (l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop) che hanno utilizzato come ingrediente base delle loro ricette. Per la fase finale del concorso ne sono state selezionate tredici, che sono state presentate alla giuria e successivamente realizzate per il pranzo. Mattia Dossena (tecnico di sala-bar) ha proposto un cocktail, Omar Bergamini (tecnico di cucina) ha preparato un primo piatto, mentre Loredana Gjuraj (tecnico di cucina per la ricetta di pasticceria) ha confezionato un dessert. Ai tre allievi è andata una borsa di studio del valore di 500 euro.