CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER “TECNICO DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE PASTI  E BEVANDE” (+17)

Operazione Rif.PA: 2021- 16078/RER approvato con DGR 1010/21 del 28/06/2021 co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia Romagna

1_ial_banner_corsi_finanziato_02

OBIETTIVI

Il percorso è finalizzato alla formazione di figure professionali di livello tecnico-specialistico, dotate di una preparazione ad ampio spettro che consenta loro di operare in un settore in fermento come quello alberghiero-ristorativo. La figura di Tecnico del servizio di distribuzione pasti e bevande è riferimento per un percorso formativo quadriennale che persegue finalità generali di carattere professionale ed educativo-culturale in quanto tende al rafforzamento del processo di maturazione della persona attraverso: maggiore capacità di comprensione della realtà, di giudizio e di decisione, di attenzione alle diversità dei fattori in gioco; nonché una più approfondita sensibilità etica e sociale.

Il corso intende fornire una risposta al fabbisogno di personale di buon livello tecnico proveniente dalle imprese, in particolare da quelle più qualificate, che individuano nella qualità delle risorse umane uno dei fattori organizzativi decisivi. A partire dalle pregresse competenze di base maturate attraverso percorsi formativi di qualificazione iniziale, i corsisti ampliano la propria preparazione tecnico-culturale e perfezionano quella tecnico-professionale, con particolare riferimento alle abilità e competenze avanzate di maggiore complessità.

Il percorso, inoltre, si caratterizza per l’approccio fortemente finalizzato all’inserimento lavorativo dei partecipanti e a favorire la loro immediata inclusione nel mercato del lavoro anche attraverso la realizzazione di un significativo periodo di stage in imprese di ottimo livello

PROFILO PROFESSIONALE

Il Tecnico dei Servizi di Sala Bar svolge la propria attività in imprese di ristorazione o ricettivo alberghiere di qualsiasi dimensione, categoria o tipologia, con prevalenza però degli esercizi di categoria media e alta. L’ambiente di lavoro è il reparto di sala-bar. Opera nell’espletamento delle operazioni relative al processo distributivo, con particolare riferimento alle operazioni di predisposizione dell’ambiente di ristorazione e dei tavoli di servizio, alle sequenze operative dei diversi tipi di servizio, preparazione e presentazione ai tavoli. Costituisce attraverso lo svolgimento di un servizio tecnicamente corretto e valido sotto il profilo comunicativo, l’interfaccia diretta tra cliente ed azienda, della quale comprende ed interpreta stili di servizio e strategie di mercato, nell’ottica di una costante garanzia del livello qualitativo del servizio offerto al cliente. Possiede le competenze tecnico-professionali relative all’organizzazione e allo sviluppo dei processi di distribuzione pasti. Possiede in questo ambito competenze in materia di gastronomia ed enologia europea. Nell’espletazione dei propri compiti si relaziona coi ruoli dirigenti la sala (maître o capo-cameriere) per ricevere direttive e indicazioni; con i ruoli di pari livello (cameriere – chef de rang) per eseguire in modo coordinato le rispettive attività; con i reparti di produzione pasti o di bar, per trasmettere ordinazioni e ricevere le preparazioni; con il cliente (dimensione relazionale fondamentale nella professionalità), per fornire informazioni dettagliate su menu e servizi, ricevere ed evadere richieste tecniche, anche in lingua inglese. Condizioni specifiche di esercizio del ruolo professionale sono il rispetto costante di precise norme igieniche e la possibilità di orari elastici e prolungati, in relazione alle diverse tipologie ed ai particolari orari di apertura delle aziende del settore.

REQUISITI DI ACCESSO

Giovani in possesso di una qualifica di Istruzione e Formazione professionale di Operatore della Ristorazione conseguita al termine dell’a.s. 2020/2021. 

Residenza o domicilio in regione Emilia-Romagna in data antecedente all’iscrizione al percorso.

Se il numero delle persone iscritte (in possesso dei requisiti) supera il numero di posti disponibili si procede alla selezione tramite test scritto e colloquio motivazionale

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Il Corso è gratuito.

Possibilità di usufruire del servizio di convitto residenziale: per informazioni su costi e condizioni contattare la segreteria.

DURATA DEL CORSO

1000 ore totali di cui 500 di stage, 500 di moduli pratici/teorici di indirizzo

PERIODO DI SVOLGIMENTO

settembre – maggio.

 METODOLOGIE DIDATTICHE:

  • lezioni pratiche in laboratorio
  • lezioni teoriche
  • Simulazioni didattiche e Role playing
  • Interventi di collaboratori esterni, professionisti di fama nazionale e internazionale
  • Partecipazione ad eventi e manifestazioni del settore, nonché a fiere, banchetti e concorsi
  • Visite guidate

CONTENUTI DEL CORSO:

  • Comunicazione con il cliente e problem solving
  • Bar, enologia e analisi sensoriale
  • Food Cost
  • Inglese
  • Servizio di ristorazione: tipologia menù, catering e banqueting e organizzazione eventi

CERTIFICAZIONI:

Certificato di qualifica professionale di “Tecnico del servizio di distribuzione pasti e bevande”

SEDE DEL CORSO

Scuola Alberghiera e di Ristorazione di Serramazzoni – Tel: 0536 952235 e-mail: annaschianchi@ialemiliaromagna.it